LIBERA: Cara Regione Piemonte, a che gioco stai giocando?

Read More

#iostoconicurdi

1. Perché sono stati tra i più strenui combattenti dell’ISIS e tra i principali fautori della sua capitolazione. Ora sono soli, in balìa dell’aggressione scellerata del governo turco..
2. Perché l’inquietante #Erdogan mentre bombarda postazioni militari e villaggi civili nel Nord della #Siria, minaccia l’UE “se ci ostacolate apriamo le porte a 3,6 milioni di profughi Siriani”.
3. Perché il primo passo che l’Italia deve fare per condannare l’attacco turco voluto da Erdogan è sospendere la fornitura di armamenti alla Turchia. La legge impedisce di inviare armi a Paesi in stato di conflitto armato.
4. Perché Il #popolocurdo ha lottato anche per noi. È nostro dovere difenderlo e sostenerlo nella sua lotta. I raid sono iniziati.
Le morti sono iniziate. Occorre prendere una chiara posizione, #ora.

Il 27-28-29 settembre 2019 abbiamo realizzato la 4a edizione del seminario residenziale Corpo-sa-mente dal titolo  “TETRAKYS DA ARISTOTELE AI GIORNI NOSTRI: I 4 ELEMENTI E LA CURA DEL CORPO” Ad Alberi a Meta di Sorrento nella casa di spiritualità “Armida Barelli”.  Il seminario residenziale è uno spazio di riflessione sulle tematiche relative al corpo e, …

Il motore full-hybrid oggi rappresenta la più valida alternativa ai motori tradizionali (soprattutto diesel) ed è molto meglio di un motore completamente elettrico, perché non consuma corrente e, anzi, la recupera soltanto, mentre l’ibrido plug-in o, peggio, l’elettrico, costa di più e comunque prende l’energia praticamente da fonti fossili, quindi nel complesso emette più CO2 persino di un diesel. Tuttavia conviene solo in certi casi e con stili di guida molto tranquilli. Se si prevede un uso sportivo o un uso prevalente in città o autostrada è assolutamente sconsigliato.
In questi casi è consigliabile optare per il GPL (pur con tutte le criticità evidenziate qui) o per il metano. Anche l’idea di un benzina di ultima generazione può essere una soluzione. Bisogna sempre vedere i consumi dichiarati dalla casa, quelli ottenuti dai test dei giornalisti del settore e le emissioni di CO2 dichiarate. Inoltre bisogna sempre scegliere l’auto in base alle proprie esigenze e abitudini e non seguendo le mode del momento. Perché l’auto costa e tanto anche. Quindi è meglio saper scegliere anche con un occhio al portafogli e non solo agli spot pubblicitari.

https://www.ilcorrierino.com/video/pasquale-somma-invita-allevento-di-libera-a-sostegno-dei-migranti/955.html 7 luglio 2017. Flash mob in Villa comunale. Con una maglietta rossa per ricordare i bambini morti in mare, aderendo ad una manifestazione che sabato prossimo Libera ha promosso in tutta Italia. L’iniziativa segna anche il ritorno in un’occasione pubblica di Pasquale Somma che è tra i promotori dell’appuntamento stabiese. E’ lui il volto …

https://www.ilcorrierino.com/video/droghe-pasquale-somma-e-necessario-informare-le-droghe-sono-tante-non-ne-esiste-una-sola/898.html

AVVENIRE: Marina Corradi. Onna, 17 Aprile 2009 L’imbrunire del decimo gior­no cala sulla tendopoli di Onna, epicentro del dolore d’Abruzzo. Fra le tende della Prote­zione civile allineate al millimetro, nel rumore del generatore di cor­rente che si mette in moto, gli sfolla­ti stretti nelle giacche a vento s’av­viano alla mensa. Tutto appare ordi­nato, decoroso, efficiente. …

CATIA DI NARDO 29/07/2008. Castellammare. Ha rischiato di morire a causa di un morso di vipera durante un campo scuola in Val D’Aosta. Si è conclusa con molta paura e diversi giorni di ricovero in ospedale la brutta vicenda che ha visto protagonista don Pasquale Somma (nella foto), parroco della chiesa San Marco. Originario di …

Anno 2008. Chi mai avrebbe creduto che i tappi potessero togliere la sete a un villaggio in Africa. La generosità dei bambini di Castellammare di Stabia sta compiendo miracoli. Un grande contributo alla missione cattolica Saint Vincent de Paul, che si trova a Dschang, nel Camerun, lo sta assicurando la raccolta dei tappi di plastica, …

Il Rocciamelone è una montagna delle Alpi Graie della Catena Rocciamelone-Charbonnel, alta 3.538 m s.l.m., situata in Piemonte, al confine tra la Valle di Susa e la Valle di Viù, sulla cui vetta convergono i territori comunali di Mompantero, Novalesa e Usseglio. Nel medioevo era considerato la più alta cima delle Alpi. Questa convinzione, che …

Questa mattina e soprattutto ieri ho letto tanti commenti sulla crisi di governo oltre aver seguito in diretta gli interventi di Conte, Salvini, Renzi, Morra e qualche altro. Uno, mi ha colpito in particolare: “Salvini al potere ce lo ha messo la sinistra, quando ha rifiutato l’invito del Movimento”. E pensavo: caspita, ma guarda da …