LIBERA: Cara Regione Piemonte, a che gioco stai giocando?

Read More

Omelia di don Luigi Ciotti nella notte di Natale 2019 Non venga meno la festa del Natale. L’abbiamo vissuta tutti da bambini. Ma ricordiamoci che Lui non è stato accolto e riconosciuto. E soprattutto non dobbiamo dimenticarci che l’agire di Dio, l’agire di Dio è stato l’abbassarsi! L’abbassarsi è stato farsi debole. Porsi in mezzo …

di Marina Corradi Avvenire, 17 aprile 2009 L’imbrunire del decimo gior­no cala sulla tendopoli di Onna, epicentro del dolore d’Abruzzo. Fra le tende della Prote­zione civile allineate al millimetro, nel rumore del generatore di cor­rente che si mette in moto, gli sfolla­ti stretti nelle giacche a vento s’av­viano alla mensa. Tutto appare ordi­nato, decoroso, efficiente. …

#iostoconicurdi

1. Perché sono stati tra i più strenui combattenti dell’ISIS e tra i principali fautori della sua capitolazione. Ora sono soli, in balìa dell’aggressione scellerata del governo turco..
2. Perché l’inquietante #Erdogan mentre bombarda postazioni militari e villaggi civili nel Nord della #Siria, minaccia l’UE “se ci ostacolate apriamo le porte a 3,6 milioni di profughi Siriani”.
3. Perché il primo passo che l’Italia deve fare per condannare l’attacco turco voluto da Erdogan è sospendere la fornitura di armamenti alla Turchia. La legge impedisce di inviare armi a Paesi in stato di conflitto armato.
4. Perché Il #popolocurdo ha lottato anche per noi. È nostro dovere difenderlo e sostenerlo nella sua lotta. I raid sono iniziati.
Le morti sono iniziate. Occorre prendere una chiara posizione, #ora.

Il 27-28-29 settembre 2019 abbiamo realizzato la 4a edizione del seminario residenziale Corpo-sa-mente dal titolo  “TETRAKYS DA ARISTOTELE AI GIORNI NOSTRI: I 4 ELEMENTI E LA CURA DEL CORPO” Ad Alberi a Meta di Sorrento nella casa di spiritualità “Armida Barelli”.  Il seminario residenziale è uno spazio di riflessione sulle tematiche relative al corpo e, …

Il motore full-hybrid oggi rappresenta la più valida alternativa ai motori tradizionali (soprattutto diesel) ed è molto meglio di un motore completamente elettrico, perché non consuma corrente e, anzi, la recupera soltanto, mentre l’ibrido plug-in o, peggio, l’elettrico, costa di più e comunque prende l’energia praticamente da fonti fossili, quindi nel complesso emette più CO2 persino di un diesel. Tuttavia conviene solo in certi casi e con stili di guida molto tranquilli. Se si prevede un uso sportivo o un uso prevalente in città o autostrada è assolutamente sconsigliato.
In questi casi è consigliabile optare per il GPL (pur con tutte le criticità evidenziate qui) o per il metano. Anche l’idea di un benzina di ultima generazione può essere una soluzione. Bisogna sempre vedere i consumi dichiarati dalla casa, quelli ottenuti dai test dei giornalisti del settore e le emissioni di CO2 dichiarate. Inoltre bisogna sempre scegliere l’auto in base alle proprie esigenze e abitudini e non seguendo le mode del momento. Perché l’auto costa e tanto anche. Quindi è meglio saper scegliere anche con un occhio al portafogli e non solo agli spot pubblicitari.

https://www.ilcorrierino.com/video/pasquale-somma-invita-allevento-di-libera-a-sostegno-dei-migranti/955.html 7 luglio 2017. Flash mob in Villa comunale. Con una maglietta rossa per ricordare i bambini morti in mare, aderendo ad una manifestazione che sabato prossimo Libera ha promosso in tutta Italia. L’iniziativa segna anche il ritorno in un’occasione pubblica di Pasquale Somma che è tra i promotori dell’appuntamento stabiese. E’ lui il volto …

https://www.ilcorrierino.com/video/droghe-pasquale-somma-e-necessario-informare-le-droghe-sono-tante-non-ne-esiste-una-sola/898.html

AVVENIRE: Marina Corradi. Onna, 17 Aprile 2009 L’imbrunire del decimo gior­no cala sulla tendopoli di Onna, epicentro del dolore d’Abruzzo. Fra le tende della Prote­zione civile allineate al millimetro, nel rumore del generatore di cor­rente che si mette in moto, gli sfolla­ti stretti nelle giacche a vento s’av­viano alla mensa. Tutto appare ordi­nato, decoroso, efficiente. …

CATIA DI NARDO 29/07/2008. Castellammare. Ha rischiato di morire a causa di un morso di vipera durante un campo scuola in Val D’Aosta. Si è conclusa con molta paura e diversi giorni di ricovero in ospedale la brutta vicenda che ha visto protagonista don Pasquale Somma (nella foto), parroco della chiesa San Marco. Originario di …

Anno 2008. Chi mai avrebbe creduto che i tappi potessero togliere la sete a un villaggio in Africa. La generosità dei bambini di Castellammare di Stabia sta compiendo miracoli. Un grande contributo alla missione cattolica Saint Vincent de Paul, che si trova a Dschang, nel Camerun, lo sta assicurando la raccolta dei tappi di plastica, …