Post nella categoria

Cultura


https://www.ilcorrierino.com/coronavirus-lallarme-di-libera-la-pandemia–il-luogo-ideale-per-le-mafie/16397.html?fbclid=IwAR3uYO6tYmrJ2zcQbHJLQz4aXf_RneyjJsBlERsZCext2EldMQwCzP08x18 Intervista per il Corrierino “Parlate di mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene”. Questa frase pronunciata da Paolo Borsellino racchiude tutta l’importanza e la necessità di informare giovani e adulti su questo fenomeno. Non esistono più zone geografiche specifiche, ma il fenomeno mafioso si è esteso a macchia d’olio su tutto …

Ho avuto la fortuna di incontrare sul mio cammino padre Massimo Nevola e don Bartolo Puca durante la formazione in seminario. Bartolo era un compagno di seminario e Massimo un padre spirituale. Siamo diventati molto amici col tempo fino a condividere un bel pezzo di vita insieme fatto soprattutto di esperienze in campi organizzati da …

Questo mese Fiorangela D’Amora mi ha chiesto di raccontare per il giornalino COMUNICARE IL SOCIALE il “cambiamento della mia paternità” http://www.comunicareilsociale.com/wp-content/uploads/2020/03/NUMERO-3-bis_web.pdf pag. 9 e qui di seguito riporto il testo integrale: Da bambino, con la mia sorella maggiore giocavamo a imitare mamma e papà, adottando la terza sorella come figlia. Sin da bambino sono stato …

Una delle domande che sempre mi hanno intrigato e ho cercato di rispondere in passato è ancora oggi rincorro è: Come poter dare un’opportunità di vita alternativa a ragazzi e a ragazze che si trovano a nascere e a crescere in contesti familiari che non fanno il loro bene. Poi ho conosciuto qualcuno che di …

Omelia di don Luigi Ciotti nella notte di Natale 2019 Non venga meno la festa del Natale. L’abbiamo vissuta tutti da bambini. Ma ricordiamoci che Lui non è stato accolto e riconosciuto. E soprattutto non dobbiamo dimenticarci che l’agire di Dio, l’agire di Dio è stato l’abbassarsi! L’abbassarsi è stato farsi debole. Porsi in mezzo …

di Marina Corradi Avvenire, 17 aprile 2009 L’imbrunire del decimo gior­no cala sulla tendopoli di Onna, epicentro del dolore d’Abruzzo. Fra le tende della Prote­zione civile allineate al millimetro, nel rumore del generatore di cor­rente che si mette in moto, gli sfolla­ti stretti nelle giacche a vento s’av­viano alla mensa. Tutto appare ordi­nato, decoroso, efficiente. …

Il 27-28-29 settembre 2019 abbiamo realizzato la 4a edizione del seminario residenziale Corpo-sa-mente dal titolo  “TETRAKYS DA ARISTOTELE AI GIORNI NOSTRI: I 4 ELEMENTI E LA CURA DEL CORPO” Ad Alberi a Meta di Sorrento nella casa di spiritualità “Armida Barelli”.  Il seminario residenziale è uno spazio di riflessione sulle tematiche relative al corpo e, …

Il motore full-hybrid oggi rappresenta la più valida alternativa ai motori tradizionali (soprattutto diesel) ed è molto meglio di un motore completamente elettrico, perché non consuma corrente e, anzi, la recupera soltanto, mentre l’ibrido plug-in o, peggio, l’elettrico, costa di più e comunque prende l’energia praticamente da fonti fossili, quindi nel complesso emette più CO2 persino di un diesel. Tuttavia conviene solo in certi casi e con stili di guida molto tranquilli. Se si prevede un uso sportivo o un uso prevalente in città o autostrada è assolutamente sconsigliato.
In questi casi è consigliabile optare per il GPL (pur con tutte le criticità evidenziate qui) o per il metano. Anche l’idea di un benzina di ultima generazione può essere una soluzione. Bisogna sempre vedere i consumi dichiarati dalla casa, quelli ottenuti dai test dei giornalisti del settore e le emissioni di CO2 dichiarate. Inoltre bisogna sempre scegliere l’auto in base alle proprie esigenze e abitudini e non seguendo le mode del momento. Perché l’auto costa e tanto anche. Quindi è meglio saper scegliere anche con un occhio al portafogli e non solo agli spot pubblicitari.

https://www.ilcorrierino.com/video/pasquale-somma-invita-allevento-di-libera-a-sostegno-dei-migranti/955.html 7 luglio 2017. Flash mob in Villa comunale. Con una maglietta rossa per ricordare i bambini morti in mare, aderendo ad una manifestazione che sabato prossimo Libera ha promosso in tutta Italia. L’iniziativa segna anche il ritorno in un’occasione pubblica di Pasquale Somma che è tra i promotori dell’appuntamento stabiese. E’ lui il volto …

https://www.ilcorrierino.com/video/droghe-pasquale-somma-e-necessario-informare-le-droghe-sono-tante-non-ne-esiste-una-sola/898.html