Post nella categoria

Educazione


LIBERA: Cara Regione Piemonte, a che gioco stai giocando?

Read More

Lavoro anche nella scuola dell’Infanzia come insegnante di religione. Essendo counsellor all’interno della scuola utilizzo l’Analisi transazionale nell’insegnamento. Piano pastorale: Il punto di partenza è la visione del bambino come persona, essere unico e irripetibile in qualsiasi parte del mondo, uguale ovunque si trovi perché proveniente dallo stesso DIO e a Lui diretto. Questa premessa …

Da bambino mi intrigava questo dipinto: “I Bari”, noti anche come “I giocatori di carte”. È un’opera di Caravaggio Il dipinto ha come soggetto due giovani che giocano a carte in presenza di un “baro” che appoggia l’imbroglione. L’imbroglione è rappresentato di spalle, permettendo così allo spettatore di notare che sta estraendo alcune carte dalla …

Da un post di Cinzia Chiesa Caro Genitore, Questa è la lettera che vorrei poterti scrivere. Di questa battaglia che stiamo combattendo, adesso. Ne ho bisogno. Io ho bisogno di questa lotta. Non te lo posso dire perché non conosco le parole per farlo e in ogni caso non avrebbe senso quello che direi. Ma, …

Luca 17,11-19. Durante il viaggio verso Gerusalemme, Gesù attraversò la Samaria e la Galilea. Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi i quali, fermatisi a distanza, alzarono la voce, dicendo: «Gesù maestro, abbi pietà di noi!». Appena li vide, Gesù disse: «Andate a presentarvi ai sacerdoti». E mentre essi andavano, furono sanati. Uno …

Da quando sono diventato padre di mia figlia e mi occupo di dipendenze come counsellor professionista in ambito educativo resto pietrificato e speranzoso di fronte a tragedie come queste. E voglio fare la mia parte raccontando la mia esperienza perché purtroppo i media devono fare cronaca e i politici di turno sciacallaggio. Allora cosa può …

Intervista a Don Luigi Ciotti sulla rivista “Il Regno” 15 Ottobre 2018 Secondo i dati più recenti l’Italia è al secondo posto nell’uso di sostanse stupefacenti leggere, che di leggero non hanno più nulla se non la percezione del rischio. Quattro milioni di persone, tra i 15 e i 64 anni, hanno consumato negli ultimi …

10,38-42. In quel tempo, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa. Essa aveva una sorella, di nome Maria, la quale, sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la sua parola; Marta invece era tutta presa dai molti servizi. Pertanto, fattasi avanti, disse: «Signore, non ti curi che …

Le scuole medie, Riccardo, le ha viste solo da lontano. Quel giorno di settembre è arrivato davanti al cancello dell’istituto, l’ha fissato per alcuni secondi e poi se ne è andato. Per lui non ci sarebbero stati libri, compagni, compiti in classe. Aveva 12 anni e una sola necessità: farsi di coca e farlo in …

In tutto il mondo islamico martedì 21 agosto si è celebrato Id al- Adha, la festa del Sacrificio. La data varia di anno in anno, in quanto il calendario islamico è basato su quello lunare e non quello solare. Cade in corrispondenza del 10mo giorno del mese dell’Hajj, cioè il pellegrinaggio alla Mecca. Il sacrificio …

Li abbiamo persi semmai siano mai stati nostri. Ė inutile girarci intono: gli Italiani non sono più cristiani, tantomeno cattolici. Se qualche volta ricordi loro il Vangelo e che non c’è, non ci dovrebbe essere differenza tra fede professata e vita vissuta, ti tacciano per uno del Pd, per uno squadrista comunista. Inutile ribadire che …